NEW: alla scoperta dei MATRICOLA

di Ringo Starz


Cresciuti a pane e punk-rock d’ispirazione americana, laddove viaggiano alto nomi come  Green Day, Blink 182 & company, i Matricola riprendono quei suoni, quelle atmosfere, quelle chitarre (che suonano davvero) e quella sana voglia di fare rumore. In Italia il loro genere non ha mai avuto troppa fortuna per mille svariati motivi: ci avevano provato i Finley una buona quindicina di anni fa, poi il genere si è sgonfiato (così come i loro protagonisti d’oltreoceano) e il pubblico ha virato decisamente verso altri gusti musicali.  I nostri quattro giovani eroi provano così a dire loro con un interessante EP dal titolo Scusate il disturbo, uscito il 21 dicembre, e che merita quantomeno un ascolto. Ci sono talento e margini di crescita, due elementi essenziali per trasformare i buoni intenti di quattro amici che suonano insieme in qualcosa di più. Tutti milanesi, i Matricola sono Tommaso, Tommaso, Thomas e per fortuna c’è anche un Luca. Nei prossimi mesi la loro agenda si è riempita con quattro date nei club milanesi. Se volete andarli a sentire dal vivo saranno il 17 aprile al Palo Alto Cafè, il 17 maggio al The Boss, il 5 giugno al teatro Leonardo e il 22 al Peacok.

Ora vi lasciamo all’ascolto dell’EP Scusate il disturbo. Di questo disco noi abbiamo amato Infrared, l’ultima traccia, e voi? Fateci sapere che ne pensate e se volete supportarli seguiteli sul loro account Facebook.

 


Segui le news, gli aggiornamenti, le nuove uscite, le playlist
sul nostro canale TELEGRAM
@riverofsoundROSTelegram

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: