2000

SC00Nonostante la forte influenza dei suoni provenienti dal decennio precedente, molte delle hit dell’Estate 2000 hanno tracciato un solco incanalando l’energia di buona parte del pop che si sarebbe sviluppato poi negli anni successivi.

Come dimenticare l’esplosiva It’s my Life con cui Bon Jovi apriva anche la sigla del Festivalbar di quell’anno? Ma si potrebbe dire altrettanto del coinvolgente drum’n’bass di Freestyler diBonfunk Mc’s.

In Italia è l’estate del sensuale tormentone Vamos a Bailar con cui Paola e Chiara spopolano praticamente ovunque, a cui si aggiungono, forti del loro successo planetario, gli Eiffel 65 con Too much of heaven e i lanciatissimi Lùnapop di Cesare Cremonini con Qualcosa di grande.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: